La diversità linguistica a rischio di estinzione

Stiamo vivendo in un’epoca che assiste all’estinzione di massa delle lingue. Secondo alcuni esperti, la metà delle circa 7.000 lingue parlate oggi cesserà di esistere entro la fine di questo secolo. Questo significa che le lingue del mondo stanno scomparendo ad una velocità molto maggiore delle specie animali e vegetali.

Per molte persone, il fenomeno della scomparsa delle lingue appare come qualcosa di molto distante, una sorta di virus remoto che colpisce lingue esotiche. Non sanno quanto velocemente una comunità può diventare monolingue. Non sanno cosa significhi essere uno degli ultimi parlanti di una lingua. Si rifiutano di ritenere la propria lingua in pericolo, perché vedono altre persone parlarla. Non sono capaci di riconoscere i segni di indebolimento di una lingua nei confronti di un’altra dominante, e sovrastimano la vitalità della propria. Una comunità spesso si accorge che la propria lingua è in pericolo quando ormai è troppo tardi. Molti sono convinti che la perdita della lingua originale sia innocua per una comunità, anzi sia un impulso verso la modernizzazione. Secondo l’Atlante UNESCO delle Lingue in Pericolo, in Italia ci sono ben 31 lingue a rischio di estinzione, nel brevissimo e medio periodo.

La scomparsa di una lingua rappresenta sempre una perdita per una comunità, una cultura, l’intera umanità. Ogni volta che una lingua muore si perde un po’ di quella diversità che è il tratto principale della diffusione dell’uomo sulla Terra e della sua risposta alla diversità ambientale con cui è entrato in contatto. Con la scomparsa di una lingua scompare anche un modo di vedere e categorizzare la realtà, e spesso si perdono anche conoscenze specifiche. A livello globale, ogni volta che una lingua si estingue sparisce per sempre un tassello di quel grande mosaico che è il linguaggio, uno degli artefatti umani più straordinari e complessi. Conoscere e comprendere il problema, la sua gravità e vicinanza, è il primo passo verso una nuova consapevolezza e una nuova cultura che dà valore, apprezza e protegge la diversità linguistica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...